Il corso è riconosciuto  DALLA CITTA' METROPOLITANA - 90 ore

Il patentino di 2°  grado per la conduzione degli impianti termici e' il requisito obbligatorio previsto dall'articolo 287 del d.lgs. 3 aprile 2006, n. 152 per chiunque voglia svolgere la mansione di conduzione di impianti termici civili di potenzialità superiore a 232Kw. A seguito della sentenza della Corte. Costituzionale. n. 250/2009, in via transitoria, il conseguimento del patentino e' vincolato alla frequenza ai corsi di preparazione all’idoneità disciplinati dalla D.G.R. n. 1- 157 del 14 giugno 2010. Il candidato in esito alla frequenza obbligatoria al corso ''Conduttore impianti termici'' dovrà sostenere un esame davanti ad una commissione composta da: un rappresentante della Provincia, uno della Direzione regionale del Lavoro - Piemonte, un rappresentante dell'ARPA Piemonte e un rappresentante dell'ente gestore del corso.