Ai sensi delle Linee guida per uno standard formativo per l'attività di installazione e manutenzione straordinaria di impianti energetici alimentati da fonti rinnovabili (Fer)- ai sensi D.Lgs.28/2011, Conferenza Stato-Regione del 22 dicembre 2016. 

Aggiornamento obbligatorio per tutti i soggetti abilitati all’installazione e manutenzione straordinaria di impianti FER, che sono tenuti, ai sensi del comma 1, lett. F) dell’allegato 4 del decreto 3 marzo 2011 a partecipare obbligatoriamente ad attività formative di aggiornamento a garanzia della validità e mantenimento della qualificazione. Per coloro che sono già abilitati a decorrere dal giorno 1 agosto 2013, debbono fare 16 ore di formazione ed all’interno di questa attività devono effettuare una verifica di apprendimento (questionario).

Premessa

La proposta formativa innovativa  all’interno del progetto e_SMART, condivisa con ConfCommercio di ALCAMO (Trapani), è quella d fornire attraverso la FaD un livello di formazione flessibile in riferimento sia al tempo (*), sia allo spazio (fruibile da qualsiasi luogo avente una connessione internet o telefonica.

L’iscrizione al corso da diritto sia alla fruizione (ripetuta) delle lezioni registrate,

(*): La FaD asincrona è fruibile a qualsiasi ora sulla base delle esigenze dell’iscritto su tutto il territorio nazionale.

Ai sensi delle Linee guida per uno standard formativo per l'attività di installazione e manutenzione straordinaria di impianti energetici alimentati da fonti rinnovabili (Fer)- ai sensi D.Lgs.28/2011, Conferenza Stato-Regione del 22 dicembre 2016. 

Aggiornamento obbligatorio per tutti i soggetti abilitati all’installazione e manutenzione straordinaria di impianti FER, che sono tenuti, ai sensi del comma 1, lett. F) dell’allegato 4 del decreto 3 marzo 2011 a partecipare obbligatoriamente ad attività formative di aggiornamento a garanzia della validità e mantenimento della qualificazione. Per coloro che sono già abilitati a decorrere dal giorno 1 agosto 2013, debbono fare 16 ore di formazione ed all’interno di questa attività devono effettuare una verifica di apprendimento (questionario).

Premessa

Data l'emergenza sanitaria che sta colpendo tutti i settori produttivi, anche Smart Srl, vuole favorire ed agevolare la propria clientela che comuqnue ha necessità di effettuare l'aggiornamento FER previsto dalla normativa nazionale vigente.

Per questo motivo abbiamo inventando un nuovo modello di erogazione di questo corso, in cui le lezioni (che attualmente vengono erogate online), potranno esser viste comdomante casa o dal proprio ufficio.

Quali sono i vantaggi?

  1. Le lezioni puoi rivederle tutte le volte che hai necessità
  2. Il test lo esegui sempre online
  3. Non devi condividere 16 ore di aula, aumentando il rischio di contagio
  4. La FaD asincrona è fruibile a qualsiasi ora sulla base delle esigenze dell’iscritto su tutto il territorio nazionale

Ai sensi delle Linee guida per uno standard formativo per l'attività di installazione e manutenzione straordinaria di impianti energetici alimentati da fonti rinnovabili (Fer)- ai sensi D.Lgs.28/2011, Conferenza Stato-Regione del 22 dicembre 2016. 

Aggiornamento obbligatorio per tutti i soggetti abilitati all’installazione e manutenzione straordinaria di impianti FER, che sono tenuti, ai sensi del comma 1, lett. F) dell’allegato 4 del decreto 3 marzo 2011 a partecipare obbligatoriamente ad attività formative di aggiornamento a garanzia della validità e mantenimento della qualificazione. Per coloro che sono già abilitati a decorrere dal giorno 1 agosto 2013, debbono fare 16 ore di formazione ed all’interno di questa attività devono effettuare una verifica di apprendimento (questionario o colloquio, in presenza).

Ai sensi delle Linee guida per uno standard formativo per l'attività di installazione e manutenzione straordinaria di impianti energetici alimentati da fonti rinnovabili (Fer)- ai sensi D.Lgs.28/2011, Conferenza Stato-Regione del 22 dicembre 2016. 

Aggiornamento obbligatorio per tutti i soggetti abilitati all’installazione e manutenzione straordinaria di impianti FER, che sono tenuti, ai sensi del comma 1, lett. F) dell’allegato 4 del decreto 3 marzo 2011 a partecipare obbligatoriamente ad attività formative di aggiornamento a garanzia della validità e mantenimento della qualificazione. Per coloro che sono già abilitati a decorrere dal giorno 1 agosto 2013, debbono fare 16 ore di formazione ed all’interno di questa attività devono effettuare una verifica di apprendimento (questionario o colloquio, in presenza).